Litodinamiche

 

Annunci

La magia del Natale: gemellaggio Firenze-Alto Adige. Presentati i caratteristici mercatini di Bolzano e Merano.

001-boznen-christkindlmarkt-mercatinoA Firenze e in Alto Adige si respira già la magica atmosfera natalizia. Sono iniziati i tipici Mercatini di Natale a Bolzano e Merano, le prime città in Italia ad aver ideato queste suggestive e storiche esposizioni per le Festività con numerosi prodotti artigianali locali, e tante decorazioni, canti, presepi, luci, profumi, tipica gastronomia. A grandi e piccini viene offerta la possibilità di vivere davvero un Natale emozionante, bello e speciale per tutta la famiglia.

nuova-immagine

<Siamo stati a Firenze a presentare i nostri antichi mercatini natalizi perchè, oltre ai rapporti che ci sono fra l’Alto Adige e la Toscana, con scambi culturali e artigianali, vogliamo proporre queste nostre tipiche manifestazioni legate al Natale. E’ un appuntamento attesissimo che permette di riscoprire tradizioni, altrove scomparse, ma vivissime nell’Alto Adige, che legate alle quattro settimane dell’Avvento e ai preparativi per la festa più bella dell’anno, si svelano fantastici riti e usanze che si perdono nella notte dei tempi. A Bolzano sarà quest’anno un’edizione particolarmente ricca di novità, a partire dalla pista da pattinaggio che sarà realizzata nella via che dalla stazione ferroviaria porta a piazza Walther. Poi, per  tutta la durata del mercatino, sulla facciata del museo d’arte moderna scorrerà una proiezione video di John Armleder. Tanti eventi, giochi e musica per i bambini, in un Natale a loro didecato>. A presentare i mercatini natalizi, nell’auditorium del Westin Excelsior di Firenze, è stata Roberta Agosti direttore dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano,  accompagnata dal vice presidente dell’APT di Merano, Enzo Coco., che hanno anche proposto interessanti ‘pacchetti turistici speciali’ per famiglie per le due manifestazioni.
pallina-albero-natale
Quest’anno un’attenzione particolare riguarda i bambini, la Fondazione <Contessa Lene Thun>  ha pensato all’ “Albero dei desideri “ nelle piazze della città con dipinti e modellini d’argilla modellata realizzata dai bimbi malati ricoverati nei reparti di neuropsichiatria infantile e pediatria negli ospedali di Bolzano e Merano .

Prosegue la mostra “Florentia: Lito-dinamiche”

Prosegue la mostra personale di Silvia Serafini “Florentia: Lito-dinamiche”, presso la Stamperia d’arte Edi Grafica, Via san Niccolò, 14 rosso Firenze.
L’artista espone circa 20 pezzi, oltre ad una cartella di tre litografie eseguite dall’artista e stampate da Filippo Becattini, nella sua storica stamperia. Si può visitare l’esposizione fino al 4 gennaio 2017 dal lunedì al venerdì 9-18,30.

 

“Florentia: Lito-dinamiche”

Eccomi pronta per allestire un altra mostra, ogni volta, sembra che non ci siano abbastanza lavori nuovi, che tu non sia mai soddisfatta del lavoro fatto… e poi d’improvviso, quando sei a tagliare e posizionare i passepartout sui dipinti, a metterli in cornica, ti rendi conto che funziona, che poi tanto male non hai fatto e che si alza il sipario su una nuova esposizione.
Vi aspetto domenica 4 dicembre ore 17, nella storica cornice della stamperia di Filippo Becattini, dove si respira odore di inchiostri e di amore per il lavoro e dove si tramanda un mestiere meraviglioso…
Via san Niccolò, 14 rosso. Firenze.img_6971

lito

 

“Florentia: Lito-dinamiche”di Silvia Serafini

Domenica 4 dicembre 2016 Ore 17. 

Stamperia d’arte Edi Grafica. Via San Niccolò 14 rosso- Firenze

Nell’occasione verrà presentata al pubblico una cartella di tre litografie eseguite dall’artista.

 La mostra rimarrà aperta fino al 4 gennaio 2017   dal lunedì al venerdì   9-18,30

Sabato su appuntamento : 338 3731155